Patto di adesione tra E.N.S.I. e PMI Italia

E’ stato siglato il patto di adesione tra E.N.S.I. e PMI Italia, la Confederazione Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, guidata da Tommaso CERCIELLO.

In una società dove da soli difficilmente si riescono a raggiungere obiettivi importanti, creare rete e sinergie diventa un elemento essenziale.

PMI Italia è una Confederazione Nazionale di Associazioni di Categoria tra Imprenditori, Professionisti e Lavoratori Autonomi, che perseguendo scopi di natura generale, riconosce la peculiarità di ciascuna categoria e territorio, ma rinuncia ad ogni tipo di rivendicazione esclusivamente settoriale. E’ tra le Associazioni di Categoria delle PMI comparativamente e maggiormente rappresentativa in Italia ed è presente anche all’estero con proprie sedi Istituzionali e di Rappresentanza e promuove la costituzione di Associazioni di autotutela e solidarietà, supportandone l’azione contro ogni forma di esclusione sociale.

Siccome PMI Italia intende allargare il suo campo di intervento nel mondo dell’Associazionismo, di cui l’E.N.S.I. ne è ritenuta valida esponente, condividendone gli scopi, è stato deciso di dare vita ad una proficua collaborazione per migliorare, in sinergia e reciprocamente, le condizioni di vita dei titolari delle Micro, Piccole Medie Imprese, dei Professionisti e dei Lavoratori Autonomi, delle Associazioni Sportive, di Volontariato etc., dei loro tesserati, dei dipendenti e familiari e, delle persone in genere ed in tutti gli altri ambiti ritenuti d’interesse, sostenendo e/o incentivando e diffondendo la cultura dello Sport, della Promozione Sociale, della Formazione ed Aggiornamento professionale e della Salute e Sicurezza nei Luoghi di lavoro, della Sicurezza Alimentare ed Ambientale.

Una collaborazione che permetterà ad ambedue gli Enti di allargare i propri campi di interesse ed i loro orizzonti, allo scopo di permettere una parallela crescita ed il raggiungimenti di luminosi traguardi.

E.N.S.I. SENZA SOSTA!!!

E.N.S.I. VERSO GLI OBIETTIVI!!!

 

Precedente E.N.S.I. per gli orfani della Bielorussia Successivo Nominato il Procuratore Sociale